U’Morzeddhu

U'Morzeddhu, piatto tipico della tradizione calabrese

Il Morzello, o U’Morzeddhu alla Catanzarisi, è il piatto tipico per eccellenza della città di Catanzaro.

Orgoglio dei suoi cittadini, il Morzello è oggi un diffuso e appetitoso street food da gustare a qualsiasi ora del giorno, dallo snack mattutino allo spuntino serale.

Cuore di vitello (chorettu), polmoni, trippa, concentrato di pomodoro, peperoni piccanti, sale, origano, alloro...

Le origini del Morzello sono radicate nella tradizione della città di Catanzaro. Secondo una storia popolare infatti, questo piatto saporito sarebbe stato creato da una serva al servizio di una famiglia facoltosa. Rimasta vedova e a corto di soldi, la serva iniziò a raccogliere per la propria famiglia le frattaglie altrimenti destinate allo scarto. Da queste, creò una saporita zuppa a base di vitello e interiora tagliate morzha morzha (in dialetto catanzarese, “piccole, piccole”, da cui poi il nome del piatto), una ricetta povera che presto divenne il piatto più amato dagli abitanti di Catanzaro.
Con il tempo, il Morzello si diffuse di famiglia in famiglia fino ad arrivare nelle osterie della città e a diventare uno spuntino quotidiano per gli operai che lo gustavano con un bicchiere di vino e la pitta, un tipico pane casereccio dal quale il Morzello t’a dde sculara gargi gargi, ossia “colava da tutte le parti”.

Scopri la ricetta su Giallo Zafferano

Lo sapevi che...

Il Ristorante all’interno del Camping Village Torrenova prende nove proprio da questo piatto della tradizione calabra. Vieni a trovarci per gustare pizze e piatti dal sapore mediterraneo.

U'Morzeddhu, come gustarlo al meglio

Il modo migliore per gustare il Morzello è accompagnato con un bicchiere di vino rosso locale e la pitta, il tradizionale pane calabrese dalla forma a ciambella da intingere ai lati all’interno del condimento e da farcire abbondantemente all’interno di modo che, come vuole la tradizione, l’U’Morzeddhu coli ai lati ad ogni
morso.

Condividi su facebook
Condividi su google